lunedì 22 febbraio 2010

Coniglio........

Coniglio al forno con Patate

Ingredienti:

1 coniglio tagliato a pezzi
Mezzo bicchiere di vino bianco
800 gr di patate
500 gr di champignon
2 spicchi d’aglio
Rosmarino
Olio , sale , pepe


Procedimento

Lavate le patate pelatele e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli, sbucciate gli spicchi d’aglio.

Lavare e asciugare i pezzi di coniglio. Pulire i funghi e tagliarli in 4. Scaldare il forno a 200°.
In una casseruola mettere l’olio l’aglio e unire il coniglio e insaporire con sale e pepe farla rosolare e poi bagnare con il vino bianco e farlo evaporare a fuoco vivo.

Quindi abbassare la fiamma e aggiungere le patate quindi unire il rosmarino tritato.

Versare il tutto in una pirofila e cuocere in forno per 45 minuti girando il tutto di tanto in tanto unendo a metà cottura i funghi.

Alzare la temperatura a 220° e cuocere ancora 15 minuti.

lunedì 15 febbraio 2010

Pere..................

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di " Note di cioccolato "
ORO nel PIATTO 1000 e una ricetta con lo ZAFFERANO

http://notedicioccolato.blogspot.com/2009/11/quel-mazzolin-di-fiorisemplicemente-oro.html


Confettura di Pere

Ingredienti:

1,2 kg di pere
Il succo di un limone
350 gr di zucchero
Un cucchiaino di zafferano in stimmi
8 gr di pepe di sceisuan

Procedimento

Sbucciare le pere e eliminarne il torsolo, tagliarle a tocchetti e spruzzarli con il succo del limone perché non anneriscono.
Versare in una pentola una tazza di acqua, aggiungere lo zucchero, lo zafferano e il pepe pestato grossolanamente.
Sgocciolare le pere, trasferirle nella pentola e cuocerle per 30 minuti a recipiente coperto; mescolando spesso. Proseguire la cottura scoperto per 10 minuti.
Togliere dal fuoco, usarla a piacere o versarla in vasi puliti chiuderli e farli raffreddare capovolti.

sabato 13 febbraio 2010

S. Valentino

Con l'augurio che sia un dolce e indimenticabile S.Valentino, vi lasciamo un video estremamente romantico. Enjoy
video

martedì 9 febbraio 2010

Frittelle............

Una gita al mare




Castagnole con lo yogurt
Ingredienti:

3 uova
50 gr di zucchero
1 vasetto di yogurt alla vaniglia
30 gr di olio
65 gr di rum
400 gr di farina
1 bustina di lievito per dolci
Olio per friggere


Procedimento:
Frullare nel robot da cucina le uova e lo zucchero unire un pizzico di sale, l’olio e il liquore, frullare il tutto unire lo yogurt.
Unire la farina e il lievito e frullare bene.
Fare riposare il composto ottenuto per 30 minuti, poi friggerli a cucchiaini in abbondante olio caldo.
Cospargere di zucchero a velo e servire.

giovedì 4 febbraio 2010

Pere................

Ancora freddo







Ricetta presa dal libro di Sale & Pere


Quadrotti al latte
Ingredienti
1,3 Kg di mele (io ho usato le pere)
160 gr di farina
4 uova
Un limone non trattato (io ho usato una bacca di vaniglia)
5 dl di latte
120 gr di zucchero
30 gr di burro
Un Bicchierino di grappa (io non l'ho messa)
sale

Procedimento
Sbucciate le mele (pere per me), Eliminare il torsolo e tagliarle uno Piuttosto fettine sottili. Mettetele in una terrina, bagnatele con la grappa e lasciatele insaporire, mescolandole ogni tanto.


Sgusciate le uova in una ciotola Aggiungete la scorza del limone grattugiata, 100 gr di zucchero, un pizzico di sale e la farina.
Amalgamare bene gli ingredienti, poi versate a filo il latte fino a Ottenere una pastella fluida e Omogenea. Unire le mele con la grappa e mescolate.
Rivestite di carta forno bagnata e strizzata uno stampo rettangolare di 30x23 centimetri e versatevi l'impasto Preparato.


Distribuite sulla superficie il burro ridotto uno fiocchetti, spolverizzate con lo zucchero rimasto e cuocete il dolce nel forno caldo a 180 ° C per circa 1 ora.
Intiepidire Lasciarlo e servirlo su un piatto di portata tagliato a quadrotti.



mercoledì 3 febbraio 2010

..... Ci presentiamo!

Eccoci qui!
Dopo sei mesi dall’apertura del Blog ci presentiamo ufficialmente!
Poiché, diciamocelo! Presentarsi quando si apre il blog, sono capaci a farlo tutti…
Siamo tre fratelli, ognuno con le proprie passioni!

Stefania, che si occupa di cucina ed è la vera anima e creatrice del blog, anche la persona che si diverte e si appassiona alla cucina. Sua è l’idea della creazione del Blog e di coinvolgere prima la sorella e poi il fratello in questo progetto.
Stefania ha sempre allietato le domeniche e le feste con manicaretti insuperabili ( a danno della nostra dieta)

Francesca, (Io) che mi occupo della scrittura dei racconti che talvolta vengono pubblicati come intro alle ricette.
Benché la scrittura non sia il mio lavoro, e non ho ricevuto un’istruzione (non più di quella liceale) nell’arte scrittoria, mi diletto a creare, a raccontare a coinvolgere il lettore in situazioni che emergono dalla mia fantasia.
Alcuni racconti sono scritti per intero nel mio LiveJournal, altri, sono creati appositamente per il blog di cucina, riportando sempre delle affinità con la ricetta che segue.
Ultimo acquisto nello staff del Blog, è il piccolo Paolo.
Liceale con la passione per la natura e la fotografia, che lo spinge ad uscire all’alba a fare fotografie, andando a ricercare particolari e segreti che la natura regala, e che ad un occhio non attento potrebbero sfuggire.
Siamo lieti di avervi insieme a noi in questa avventura, dove l’argomento principale è l’arte culinaria e di allietarvi e farvi venire l’acquolina in bocca con le nostre ricette.

lunedì 1 febbraio 2010

Carne.............

Blanquette e patate duchessa

Ricettina presa da sale&pepe di dicembre 2008

Per 6 persone

Ingredienti

800 gr di spezzatino di vitello
2 carote
Un porro
Una cipolla
2 chiodi di garofano
Prezzemolo, alloro, timo
Brodo
4 tuorli
30 gr di farina
2,5 dl di panna
Il succo di ½ limone
600 gr di patate
60 gr di parmigiano grattuggiato
Noce moscata
50 gr di burro
Sale,pepe


Procedimento

1) Rosolate lo spezzatino con 20 gr di burro,copritelo con il brodo e portate a bollore. Sbianchite la cipolla e infilzatela con i chiodi di garofano.

Pulite le carote e il porro e tagliateli a pezzi . Unire le verdure e le erbe allo spezzatino e cuocere a fuoco basso per un ora e mezzo, unendo man mano altro brodo.

2) Scolate la carne e filtrate il fondo. Sciogliete il burro rimasto e unite la farina mescolando. Versatevi il fondo di cottura, salate, pepate e cuocere la salsa per 10 minuti. Diluite due tuorli sbattuti con 1,5 dl di panna e il succo di limone, mescolate e uniteli alla salsa preparata, poi filtrate e scaldate. Trasferite la carne in una pirofila e versatevi sopra la salsa.


3) Preparare le patate duchessa:

Lessate le patate, ridurle in purè e mescolarle con la panna rimasta, i tuorli rimasti, il formaggio grattuggiato, noce moscata, sale e pepe.

Trasferite il composto in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella. “io non l’ho fatto ho messo la bocchetta liscia”. Formare dei mucchietti sullo spezzatino, infornate a 200° per 10-15 minuti.

Blog Widget by LinkWithin